Con il termine Platform si intende un videogioco costituito da vari livelli (chiamati mondi) formati da diversi ambienti (chiamati piattoforme->Da qui il nome platform) disposte nello spazio.

Screenshot Platform.

I primi giochi platform  risalgono all’oramai lontano 1980. Anche se inizialmente questa tipologia di videogiochi era in due dimensioni, l’evoluzione continua in questo ambito ha portato inevitabilmente al passaggio alle tre dimensioni. Tuttavia, a causa della scarsa potenza di alcune piattaforme (quali pc o console), molti prodotti rimangono ancora in due dimensioni.

Tradizionalmente lo scopo di questa tipologia di giochi è di portare il proprio personaggio verso un obbiettivo che comporterà la conclusione del livello in corso. Il personaggiScreenshot Platform 2.o è in grado di saltare, sparare, salire le scale, combattere nemici e collezionare oggetti. Solitamente è in grado di potenziarsi, finendo un livello o sconfiggendo un nemico molto potente.

Il problema fondamentale dei Platform è la scarsa possibilità di progressione. Non dal punto di vista grafico o tecnologico, ma dal punto di vista innovativo. In poche parole è molto difficile riuscire a inventare un nuovo Platform senza ricorrere nel già visto, infatti questi giochi si stanno sempre di più trasformando in video avventure in tre dimensioni e distanziandosi dal vecchio stile Screenshot Platform 3.a piattaforme.

In passato gli aggiornamenti da capitolo a capitolo erano esclusivamente sulla struttura dei livelli, i nemici e degli oggetti raccolti. Per questo motivo questo genere di giochi è destinato al declino, a meno che non ci sia una potente innovazione che porti nuovi titoli di successo.

© 2010 - Dungeons & Game.it - Powered by Evilweb